Home / Dicono di noi /

La corretta igiene dell'acqua nei locali

Lo scorso 29 marzo, presso l'Auditorium del Ministero della Salute di Roma, ha avuto luogo il convegno "Il Trattamento dell'acqua potabile nei pubblici esercizi", organizzato da AIAQ, l'Associazione Italiana Acqua di Qualità, di cui fa parte anche la nostra azienda.

Nei numeri del mese di maggio 2017 di "Locali Top" (tiratura: 128.000 copie distribuite a bar, ristoranti) e "Il mondo della birra" (tiratura: 40.000 copie in abbonamento tra birrerie, pub, disco bar, operatori del settore birra) si è parlato proprio di questo importante convegno.

A quest’evento hanno preso parte moltissimi esperti del settore e diversi rappresentanti di associazioni di categoria, come Acqua Italia e Fife, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi.
In rappresentanza del Ministero hanno partecipato il Dottor Giuseppe Ruocco, direttore della Direzione Generale per l’igiene e la sicurezza degli ambienti e la nutrizione e la Dottoressa Rossella Colagrossi della Direzione della Prevenzione.

Convegno "Il Trattamento dell'acqua potabile nei pubblici esercizi"

Inoltre, per l’istituto superiore della Sanità, ha partecipato il Dottor Luca Lucentini, Direttore del Reparto delle acque Interne.

Vi riportiamo di seguito una breve intervista fatta al Dottor Lucentini:

DOMANDA: "Dott.Lucentini, cosa ne pensa di questa giornata?"

RISPOSTA DOTTOR LUCENTINI: "Si è trattato di un incontro di fondamentale importanza perché ha visto convergere tutte le componenti che nel rispetto dei propri ruoli e interessi hanno a cuore la qualità dell’acqua fornita da apparecchiature di trattamento e, aggiungerei, la "trasparenza" sull’acqua in quanto a corretta informazione dovuta ai consumatori."

DOMANDA: "Nel ringraziarLa per la sua presenza e intervento al Convegno, Le chiediamo inoltre se secondo Lei eventi di questo genere debbano essere replicati anche in futuro."

RISPOSTA DOTTOR LUCENTINI: "Certamente si! Le molte esperienze maturate dal SSN in ambito di tutela delle acque destinate al consumo umano dimostrano come la diffusione di una cultura di prevenzione, l’aggiornamento tecnico multidisciplinare e partecipato siano essenziali per migliorare il livello di tutela della salute e per isolare pratiche commerciali scorrette quando non rischiose nel settore dei trattamenti delle acque."

Massimo Lorenzoni e Luca Lucentini
il dott. Luca Lucentini insieme a Massimo Lorenzoni

Sede operativa
via Flaminia, km 58.300 - 01030 Civita Castellana (VT)
Telefono
0761.599547
Numero Verde
800.912809

Sede legale
via Cavour, 14 -02046 Magliano Sabina (RI)
COD.FISC. e P.IVA
00866750573

Privacy Policy
realizzazione sito TiberWeb.com